2016

Welfare & Cultura

Il capitale più importante di un’azienda sono le PERSONE

Con questo messaggio AreAArte attiva la collaborazione con Confindustria Vicenza raggruppamento di Bassano del Grappa con il progetto Welfare Meet.
5.000 AA Card consegnate ai dipendenti di 20 aziende del territorio garantendo al possessore della AA Card l´ingresso a tariffa ridotta presso:
- 70 tra i più prestigiosi musei del triveneto - 16 siti museali nazionali del FAI Fondo Ambiente Italiano  
- 234 sale cinematografiche associate AGIS - e altri utili servizi alla persona


2016

Anche il FAI - Fondo Ambiente Italiano sottoscrive la convenzione con AreAArte ed entra nel circuito della AA Card ed inserisce 16 dimore storiche dislocate in tutta Italia  

Villa Dei Vescovi (foto)
Via Dei Vescovi 4
Luvigliano di Torreglia PD
donata al FAI da Maria Teresa Olcese Valoti e Pierpaolo Olcese, nel 2005 

 

Il FAI - Fondo Ambiente Italiano è una fondazione italiana fondata nel 1975 con lo scopo di agire, senza scopo di lucro, per la tutela, la salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico e naturale italiano attraverso il restauro e l´apertura al pubblico dei beni storici, artistici o naturalistici ricevuti per donazioneeredità o comodato. Promuove l´educazione e la sensibilizzazione della collettività alla conoscenza, al rispetto e alla cura dell´arte e della natura e l´intervento sul territorio in difesa del paesaggio e deibeni culturali italiani.

www.fondoambiente.it


 

2016

La fondazione dei Musei Civici di Venezia sottoscrive la convenzione con AreAArte ed entra nel circuito della AA Card.
La Fondazione è stata istituita con delibera del Consiglio Comunale di Venezia il 3 marzo 2008, al fine di gestire e valorizzare l’immenso patrimonio culturale e artistico dei Musei Civici di Venezia. Operativa dal 1 settembre 2008, è configurata come una fondazione di partecipazione e ha un unico socio fondatore, il Comune di Venezia. Favorisce l’aggregazione di soci partecipanti, pubblici e privati, che contribuiscono alla vita della fondazione, sostenendone e condividendone le finalità istituzionali. 
Da questo sistema non partono solo le tradizionali proposte di ogni musealità consolidata (ricovero, conservazione, studio, valorizzazione) bensì uno straordinario insieme di servizi culturali declinati in diversi aspetti e temi: ricerca, formazione, creatività, specializzazione, tutela, divulgazione, didattica, comunicazione. Al centro, per tutti, sono la qualità dell’offerta, l’attenzione alla domanda sociale, l’alta valenza educativa ed etica, nell’equilibrio economico.

nella foto a sinistra: Presidente Mariacristina Gribaudi
nella foto a destra: Direttore Gabriella Belli

www.visitmuve.it