Lions Club Bassano Host e AreAArte per sostenere il progetto dei bassorilievi tattili

Il mondo dell’arte costituisce senza dubbio una componente fondamentale della nostra cultura e del nostro sapere. A tutt’oggi, purtroppo, per persone con minorazione visiva, per diversi motivi, risulta difficile avvalersi di una valida e significativa educazione all’arte e all’estetica, nonché godere della fruizione dei beni artistici e culturali in generale.

Quest’anno il Lions Club Bassano Host ha iniziato la collaborazione con AreAArte, affiancando da subito un importante service rivolto alla cultura.
Questo service ha spiegato il presidente del club, Carlo Brunetti ha il fine di testimoniare la nostra attiva presenza a Bassano del Grappa a fianco di chi ha difficoltà, ed in particolare di dare la possibilità a non vedenti e ipovedenti di godere di alcune opere del nostro grande patrimonio artistico museale.
Alla serata era presente anche la direttrice dei Musei di Bassano Chiara Casarin che ha ringraziato il Lions Club Bassano Host per avere contribuito a sostenere questa importante iniziativa del percorso tattile, nei confronti delle persone con difficoltà di accesso ai musei.

Bassano del Grappa, 3 aprile 2019