Picasso Illustrador. Poesia donna storia naturale

Picasso appare in una veste meno conosciuta al grande pubblico: quella d’illustratore. Appassionato di grafica, egli stesso si presentava come “incisore-pittore” e produsse più di 2500 incisioni che, per tecnica e contenuti, lo fanno considerare dai critici il maggiore incisore del XX secolo. Gli studiosi concordano nell’affermare che il maestro non si limitò a decorare i

Museo Paleontologico “Rinaldo Zardini”

Il museo presenta una preziosa raccolta di fossili del Triassico ritrovati nel territorio di Cortina d’Ampezzo, una delle più consistenti raccolte oggi esistenti. Megalodonti, gusci di invertebrati marini, coralli, spugne e fossili d’innumerevoli animali sono la testimonianza concreta di un’epoca lontanissima in cui sul territorio di Cortina si estendeva un’immensa distesa di acqua marina.

Fondazione Museo dell’Occhiale onlus

Il Museo ha la funzione di raccogliere, studiare e conservare il patrimonio di oggetti, immagini, testimonianze scritte e orali riguardanti la storia dell’occhiale e di altri strumenti ottici nelle sue diverse declinazioni, e di documentare lo sviluppo dell’industria dell’occhiale e dei suoi annessi nella Provincia di Belluno. La valorizzazione di tale patrimonio e la divulgazione

Museo Civico Archeologico di Feltre

La AA card consente al singolo visitatore l’entrata nei seguenti siti: Museo civico Archeologico, Galleria d’arte moderna Carlo Rizzarda, Museo Diocesano Belluno – Feltre, Torri del Castello (apertura stagionale), antiche prigioni di palazzo pretorio (apertura stagionale). La AA card consente l’ingresso a un gruppo familiare composto da almeno un genitore e un figlio minorenne nel

Museo d’Arte Moderna “Mario Rimoldi”

Il museo annovera alcuni fondamentali capolavori di Savinio, Garbari, Depero, Guttuso, nonché alcuni consistenti nuclei di opere che risultano imprescindibili per lo studio di De Pisis, Sironi, De Chirico, Semeghini, Tomea, Tosi, Campigli. Questa raccolta è l’esito prezioso di una virtuosa attività collezionistica sviluppatasi in un cinquantennio, e costituisce uno degli insiemi più significativi, in

Museo della Grande Guerra

Questo museo vuole raccontare la storia da parte dei soldati e non dai generali, o dalla politica, da parte dei vinti e non dai vincitori. Il museo rapresenta la grande guerra evidenziando il dramma vissuto dal popolo dei Ladini dolomitici e degli Ampezzani in particolare, gente tranquilla di montagna, sconvolta dalle decisioni di regnanti, che

Palazzo Fulcis

Palazzo Fulcis De Bertoldi è il più importante edificio settecentesco di Belluno, tremila metri quadrati di spazio espositivo distribuito su cinque piani e articolato in 24 stanze; stucchi e affreschi settecenteschi recuperati; un allestimento rispettoso ed emozionante. Il palazzo si sviluppa partendo dal piano terra, luogo degli ingressi principali da via Roma attraverso la biglietteria/bookshop, e