BIENNALE D’ARTE

La 60. Esposizione Internazionale d’Arte, a cura di  Adriano Pedrosa, si terrà da sabato 20 aprile a domenica 24 novembre 2024 (pre-apertura 17, 18, 19 aprile). “Sono onorato e riconoscente  – ha dichiarato Pedrosa – per questo prestigioso incarico, soprattutto come primo latino-americano a curare l’Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale, e di fatto il primo a

Memorie d’infinito

L’artista veneziano ci racconta un percorso di lettere e di numeri sparsi ovunque. Tobia Ravà utilizza la ghematrià (“gimatreya”, permutazione lettera-numero o peso, il valore numerico delle lettere che compongono le parole nella lingua ebraica) ed i concetti della kabbalah (“ricezione”, tradizione mistica del pensiero ebraico), in cui qualsiasi elemento è legato agli altri. La particolarità del suo

PLAY

L’Associazione Culturale Biennale Spaces, in occasione della 60.Esposizione Internazionale d’Arte, Biennale 2024, ospita dal 17 Aprile 2024 al 31 Maggio 2024 la mostra personale “Play” di Sonia Ros. ““Non è difficile trovare qualcosa da dire su qualunque argomento incluse le opere d’arte per le  quali bisognerebbe tacere piuttosto che dire. Se ci impegniamo un poco

Mostre Re-Stor(y)ing Oceania

Le OGR Torino, nell’ambito della partnership con TBA21–Academy,sono liete di annunciare che dal 23 marzo 2024, negli spazi di Ocean Space a Venezia, apre Re-Stor(y)ing Oceania, mostra che presenta in anteprima due commissioni site-specific delle artiste indigene del Pacifico, Latai Taumoepeau e Elisapeta Hinemoa Heta. Curata da Taloi Havini, artista originaria di Bougainville e recente vincitrice del premio Artes Mundi, la mostra è commissionata da TBA21–Academy e

AFFINITÀ ELETTIVE. Picasso, Matisse, Klee e Giacometti

Dal 24 marzo al 23 giugno 2024 sarà possibile ammirare, per la prima volta in Italia, una selezione di quadri e disegni del Museo Berggruen di Berlino: più di 40 straordinarie opere di Picasso, Matisse, Klee, Giacometti e Cézanne dialogheranno con Giorgione, Sebastiano Ricci, Pietro Longhi, Giambattista Tiepolo e Canova, i capolavori delle Gallerie dell’Accademia di Venezia. La mostra, dal titolo Affinità Elettive, sarà

Patrick Mimran. Out of focus

Dal 28 marzo all’11 agosto 2024 aprirà al pubblico la mostra Out of focus, che presenta gli ultimi dieci anni di ricerca fotografica dell’artista Patrick Mimran attraverso 30 fotografie inedite e mai esposte in Italia. Nato a Parigi nel 1956, Patrick Mimran è un artista pluridisciplinare. Dagli anni Ottanta ha realizzato opere e installazioni utilizzando quasi tutti i mezzi e i

Mostre Eva Jospin. Selva

Eva Jospin (Parigi, 1975), conclusi gli studi accademici a Parigi nel 2002, è stata pensionnaire all’Académie de France presso Villa Medici a Roma nel 2016-2017. Da sempre la sua ricerca trae ispirazione dalla natura in tutte le sue articolazioni semantiche e visive, vale a dire colta tanto nel suo stato originario quanto nelle molteplici interpretazioni

Nuova Stagione di Residenza Artistica 2024 al Glamping Canonici: Un’oasi di ispirazione e creatività nella natura

Il Glamping Canonici è lieto di annunciare l’avvio, a Maggio, della sua seconda stagione di residenza artistica, un progetto che trasforma le sale della Barchessa Bachi da Seta in un vivace centro di creatività e innovazione. Questo programma offre agli artisti di varie discipline l’opportunità unica di stabilire la loro sede artistica in un contesto

Geometrie Sensibili Alberto Fiorin – Mirijam Heiler

Geometrie sensibili  Alberto Fiorin – Mirijam Heiler. Si inaugura venerdì 12 aprile alle ore 17.30 nell’Oratorio Santa Maria Assunta di Spinea, Geometrie sensibili,  Alberto Fiorin – Mirijam Heiler, terzo evento della rassegna di arte contemporanea 2023/2024 Le forme dell’arte promossa dal Comune di Spinea e curata da Santina Ricupero. Presenta Gabriele Salvaterra, critico e curatore,