COME SABBIA

COME SABBIA Sabbia come pelle. Vento come veste scomposta. Incontro in corte con l’artista. Un momento aneddotico ove immergersi con il periscopio della curiosità dentro il fluire della creazione delle opere di Barbara Cappello. Sabato 11 Maggio ore 18:30, presso Donde, Officina delle arti e del benessere, Via Belenzani, 42-Trento- Le opere resteranno in esposizione

CASE E BARCHE DANZANTI

Inaugura, venerdì 3 maggio alle 18.00 a Rovereto presso la Galleria Orizzonte delle Arti, la mostra “Case e Barche Danzanti” di Matteo Boato. Fino al 26 maggio 2024, la Galleria ospita più di trenta opere di grande formato che abbracciano due temi: il nucleo urbano, serie antica e nuovissima per l’autore, titolata Cielo di Tetti,

Opere d’Arte in asta di beneficenza pro Associane Parkinson Trento

Opere d’Arte in asta di beneficenza pro Associazione Parkinson Trento odv Sabato 20 aprile ore 17:00 Presso Grand Hotel Trento. Tutti i proventi raccolti saranno interamente devoluti all’Associazione Parkinson Trento odv e detraibili ai fini IRPEF, quali erogazioni liberali, nella misura del 35% ai sensi dell’art.83 Decreto Legislativo 117/2017. Artisti aderenti: Aldo Pancheri, Alessandro Lando,

Felice Tosalli. Animali di un altro sogno

Felice Tosalli (1883-1958) è stato il più importante esponente della scultura animalista in Italia, interpretata secondo un gusto raffinato, fiabesco e spesso carico di tenerezza. La mostra ripercorre nella loro completezza i diversi campi di attività di Tosalli, dalla scultura, alla pubblicità, alla produzione ceramica, attraverso una settantina di opere provenienti da prestigiose collezioni pubbliche e

CON SPADA E CROCE. Longobardi a Civezzano

Al Buonconsiglio, nel Centenario del Museo, per la prima volta riunite le tombe principesche di Civezzano. Tornano insieme i reperti del museo trentino, dei Musei Reali di Torino e del Ferdinandeum di Innsbruck. Ciò che venne ritrovato a Civezzano nell’Ottocento, quando il Trentino era parte dell’Impero Asburgico, è conservato al Ferdinandeum di Innsbruck; ciò che

Allegoria della felicità pubblica

La mostra affronta il tema della felicità pubblica, intesa come l’urgenza del singolo a travalicare il proprio interesse privato con l’obiettivo del bene collettivo. Attraverso una compenetrazione di epoche, soggetti, matrici culturali, il percorso espositivo favorisce la coesistenza di ricerche artistiche che si interrogano sulla felicità non solo come principio di autodeterminazione della persona ma

Global painting

Al Mart di Rovereto la prima tappa di Global Painting, una mostra internazionale e itinerante sulla Nuova pittura cinese, un movimento artistico che propone il ritorno alla pittura come linguaggio artistico privilegiato. La mostra presenta una preziosa selezione di opere di artisti poco noti in occidente, tutti nati tra il 1980 e il 1995 in un contesto caratterizzato dalla

Margherita Manzelli. Oscuro è il cuore della bellezza

La Galleria Civica di Trento dedica una mostra a Margherita Manzelli (Ravenna, 1968), artista italiana dal rilevante curriculum internazionale celebre per i suoi enigmatici e misteriosi soggetti femminili. Dopo il diploma in scultura all’Accademia di Belle Arti di Ravenna, Manzelli inizia la sua carriera con la pittura unita all’installazione e alle azioni performative. Nel corso degli

Sciamani

Negli spazi di Palazzo delle Albere a Trento e del Museo etnografico trentino a San Michele all’Adige, una grande mostra esplora uno tra i temi più affascinanti della storia umana da punti di vista diversi e complementari: lo sciamanismo. L’esposizione propone un approccio multidisciplinare e punti di vista innovativi tra maschere inquietanti, installazioni immersive, artigianato e opere d’arte. Sciamani è un progetto originale nato dalla