Out of Place. Arte e storie dai campi rifugiati nel mondo

Fondazione Imago Mundi presenta da giovedì 7 marzo a domenica 30 giugno 2024 presso la sede espositiva delle Gallerie delle Prigioni a Treviso la mostra Out of Place. Arte e storie dai campi rifugiati nel mondo.  L’esposizione, curata da Claudio Scorretti, Irina Ungureanu e Aman Mojadidi, prende le mosse dalla più recente collezione di Imago Mundi, che, nel suo percorso di mappatura globale dell’arte

Fabio Bucciarelli. The world we live in

Sabato 23 marzo 2024 a Palazzo Todesco di Vittorio Veneto verrà inaugurata alle ore 10.30 “The world we live in” la nuova mostra dedicata al pluripremiato fotografo italiano FABIO BUCCIARELLI. Bucciarelli è un fotografo, giornalista e autore internazionale noto per il suo lavoro di reportage sui conflitti globali e sulle terribili ricadute umanitarie che ne

… breve deviazione

In questo evento cinque artisti si ritrovano a raccontarsi esperienze ed ispirazioni artistiche maturate durante il loro personale cammino offrendo a se stessi e soprattutto ai visitatori l’opportunità di dialogare e condividere i loro sguardi creativi più intimi. L’estro di ciascuno di loro fluisce attraverso il reciproco scambio, dando vita a una narrazione collettiva che

Scene di Natura…Divina

Dal 23 marzo al 5 maggio 2024, presso la Sala Beltramini del Municipio di Asolo, si terrà il primo atto della mostra “Scene di Natura…Divina”, dell’artista padovana Gigliola Bessega. La mostra, a cura di Angela Forin, è stata selezionata tra le iniziative correlate di Duse2024, il ricco calendario di eventi che Asolo dedica a Eleonora

Digital Lies

Il 15 Marzo alle ore 18.30 a Treviso presso la Galleria dell’Artistico sarà inaugurata la mostra “Digital Lies” dedicata a Damiano Fasso. La mostra antologica ripercorrerà la carriera dell’artista fino ai lavori più recenti; durante la serata inaugurale verrà proiettata, sulla facciata esterna di un palazzo storico, una serie di opere digitali, primo esperimento di

FUTURISMO DI CARTA. Immaginare l’universo con l’arte della pubblicità

Al San Gaetano, il Museo Nazionale Collezione Salce propone, dal primo marzo al 30 giugno, “Futurismo di carta”, parte seconda, con il sottotitolo “Immaginare l’universo con l’arte della pubblicità”. La mostra, curata da Elisabetta Pasqualin con la collaborazione di Sabina Collodel, è dedicata agli anni che precedono il secondo conflitto mondiale, quando, tra il 1930

SCINTILLE D’INFINITO

SCINTILLE D’INFINITO. LA NUOVA MOSTRA DI TOBIA RAVA’ AL FESTIVAL DELLA CULTURA DI MORIAGO DELLA BATTAGLIA (TV) dal 4 al 25 febbraio alla Casa del Musichiere. La curatrice Lorena Gava: “Come un novello homo faber rinascimentale, Tobia Ravà seduce con la strabiliante varietà e poliedricità di una mente creativa che non conosce sosta”. Scrive Maria

PERCORSI

In una toccante celebrazione del suo percorso artistico, Maria Rosa Franzin presenta un’affascinante collezione di opere nel trentacinquesimo anniversario della sua prima mostra personale, tenutasi a Caracas nel 1989. L’ esposizione, a giusto titolo “Percorsi”,  è un omaggio agli straordinari percorsi che hanno plasmato la sua vita e la sua espressione artistica. Profondamente personali, i

Vetro Vero

La Fondazione Oderzo Cultura con il Patrocinio del Comune di Oderzo e della Regione del Veneto promuove una mostra dedicata a Carlo Scarpa, architetto e designer in costante dialogo con il mondo del vetro e dei maestri muranesi. 30 opere vitree di Scarpa sono state selezionate dalla collezione presente nel Museo delle rarità di Monselice